Lo scopo del Multipolar World Institute è di favorire la riflessione e gli scambi geopolitici tra personalità e istituzioni internazionali nel contesto di un mondo in via di multipolarizzazione e di “de-occidentalizzazione”, quindi di un ordine internazionale post-Guerra fredda pieno di incertezze.

Questo approccio ha due spinte principali: in primo luogo, favorire il dialogo e gli scambi tra il mondo occidentale (UE / USA) e il mondo post-sovietico, il cui antagonismo può essere dannoso per la stabilità globale e la pace europea. In secondo luogo, analizzare le nuove sfide, i rischi e le minacce come la de-occidentalizzazione del mondo, le aspirazioni alla de-globalizzazione, il ritorno di Realpolitik, la logica neo-imperiale, i problemi energetici e climatici, il terrorismo e lo scontro tra potenze statali e entità non statali, sovranazionali o transnazionali.